Viaggio alla scoperta del pancreas

Eccoci giunti all’ultima tappa del nostro viaggio alla scoperta degli organi del nostro corpo, e visto che il periodo natalizio è spesso ricco di zuccheri, questo mese parliamo del pancreas, l’organo che produce l’insulina, l’ormone che riduce la glicemia nel nostro organismo.

Funzionalità del pancreas

Permettimi alcune righe di spiegazione di questo organo. Il pancreas è un’organo ghiandolare situato nella cavità addominale e annesso all’apparato digerente.

Il pancreas produce ormoni legati alla digestione, in quanto il suo compito, come detto in precedenza, è quello di regolarizzare i livelli di zuccheri nel sangue. Lo fa attraverso due ormoni: l’insulina, che riduce i livelli di zucchero nel sangue, e il glucagone che invece mobilizza le scorte di zucchero quando la glicemia tende a scendere in maniera eccessiva.

Alimentazione per un pancreas sano

Per un pancreas sano basta seguire le regole di sana alimentazione, assumendo un ridotto contenuto di zuccheri semplici e di grassi saturi, ovvero quelli che tendiamo a definire grassi cattivi. La frutta, con il suo quantitativo di antiossidanti, è una super alleata per la salute del nostro pancreas.

Non dimenticare inoltre la verdura a foglia verde per fare il pieno di vitamina K, che riduce gli stati infiammatori. I cereali integrali sono essenziali per fare il pieno di fibra e ridurre la glicemia. Lo zenzero invece ti aiuterà a migliorare la resistenza insulinica.

Il pancreas e le sue patologie

Tra le patologie maggiormente conosciute che colpiscono questo organo abbiamo la pancreatite, che è un’infiammazione che può essere acuta o cronica, e il diabete, malattia metabolica.

L’insorgenza del diabete può dipendere dalla ridotta produzione di insulina da parte del pancreas o da scarsa sensibilità all’ormone da parte delle cellule e questo porta ad un’iperglicemia.

Ma se ho il diabete non devo più mangiare i carboidrati?

Assolutamente no! I carboidrati non andranno tolti totalmente, ma dovrai porre attenzione agli zuccheri semplici, mentre pasta, pane e riso meglio preferirli integrali, in modo da evitare il picco di glicemico.

Questo mese ho realizzato delle focaccine dolci (ma senza zucchero!) che si cuociono in padella e si preparano in un attimo! Scopri ora le focaccine dolci con uvetta e cannella.